Sassi contro treno Adriatica, no feriti

Ignoti hanno lanciato dei sassi contro il treno Frecciabianca 8810 Bari-Milano tra le stazioni di Potenza Picena e Porto Recanati (Macerata). Non ci sono stati feriti ma un vetro si è incrinato e i passeggeri sono stati fatti spostare su un'altra carrozza. Il convoglio è arrivato ad Ancona con un ritardo di 20 minuti, intorno alle 9:40, è rimasto ancora fermo per ulteriori controlli ed è ripartito intorno alle 10:05. A bordo del treno anche la polizia ferroviaria, che ha poi pattugliato tutta la linea. Secondo alcuni testimoni, più di un sasso sarebbe stato lanciato contro il convoglio. "Una gragnola di sassi" secondo una signora. Non si esclude comunque l'ipotesi di sassi rimbalzati dal pietrisco della massicciata.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. VivereMarche
  3. VivereMarche
  4. Senigallia Notizie
  5. Corriere Adriatico

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Polverigi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...