Polverigi

A Frasassi docu su vita extraterrestre

Le Grotte di Frasassi, uno dei complessi ipogei più famosi al mondo, sono state il 'laboratorio naturale' per uno studio sull'origine della vita terrestre ed extraterrestre della ricercatrice Jennifer Macalady, della Pennsylvania State University, e altri otto colleghi. L'indagine filmata è diventata un documentario, The Most Unknown, presentato a New York in prima mondiale. Macalady si è calata a 40 metri di profondità all'interno delle Grotte per studiare un ecosistema unico al mondo, il più ricco conosciuto in ambienti estremofili come quello dove ebbe origine la vita sulla Terra miliardi di anni fa. Nelle acque sotterranee vivono e si riproducono batteri procarioti (privi di nucleo) che, in assenza di sole, trovano energia utile al loro sviluppo dall'ossidazione dell'idrogeno solforato. Così si forma un ecosistema di organismi eucarioti (con nucleo). I processi che regolano la vita in ambienti estremofili potrebbero essere gli stessi di altri pianeti con forme di vita sostenute da chemiosintetsi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie